Un weekend ricco di film a Da Venezia a Roma, al Farnese e nelle sale del quartiere Pinciano coinvolte:  Savoy e Caravaggio.

 

FARNESE

Ricordi?

Sabato al Farnese alle 16:15 The Ghost of Peter Sellers, in cui il regista Peter Medak racconta il suo più sfortunato flop artistico  attraverso questo documentario che ne spiega le dinamiche e la sventurata fine, di cui Peter Sellers fu in qualche modo l’artefice. Alle 18:15 il cortometraggio Goodbye Marilyn di Maria di Razza introdotto dalla regista, dalla produttrice Antonietta De Lillo (Marechiarofilm) e dal distributore Giulio Mastromauro (Zen Movie); a seguire Ville Neuve, film di animazione canadese diretto da Félix Dufour-Laperrière. Alle 20:00 il Delegato Generale delle Giornate degli Autori Giorgio Gosetti introduce il film vincitore del GdA Director’s Award C’est ça l’amour di Claire Burger. La giornata di sabato si chiude alle 21:45 con la proiezione dell’intensa pellicola Mafak – Screwdriver di Bassam Jarbawi, ritorno alla vita di un uomo palistenese che ha trascorso quindici anni in un carcere israeliano dove è stato maltrattato e torturato.

Domenica 16 settembre invece la programmazione del Farnese si apre alle 16:30 con la proiezione de Il bene mio di Pippo Mezzapesa, alla presenza del regista che introdurrà il film. Alle 18:15 si prosegue con Domingo diretto da Fellipe Barbosa e Clara Linhart che dipingono un affresco corale e ironico su una famiglia brasiliana il giorno dell’elezione del presidente Lula e alle 20:00 è la volta di Pearl ritratto intenso e affascinante del controverso mondo del bodybuilding femminile e di una maternità negata. E alle 21:40 il regista Valerio Mieli introdurrà il suo film, Ricordi? vincitore del Premio del Pubblico BNL, interpretato da Luca Marinelli e Linda Caridi.

CARAVAGGIO

Saremo giovani e bellissimi

Il cinema Caravaggio nella giornata di sabato 15 settembrepropone Mi obra maestra, insolita dark comedy diretta da Gastón Duprat, alle 20.00 un altro film argentino, Acusada di Gonzalo Tobal e alle 22:00 Ying – Shadow del regista cinese Zhang Yimou, che torna alle atmosfere wuxia già sperimentate con successo in Hero e La foresta dei pugnali volanti.

Domenica 16 invece la programmazione del Caravaggio si apre alle 16:45 con il film La noche de 12 años di Álvaro Brechner. Alle 19:00 la serata prosegue con due opere presentate alla Settimana Internazionale della Critica Fino alla fine, diretto da Giovanni Dota, commedia sulla criminalità ambientata a Napoli realizzata al termine del 2° anno del corso di Regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e Saremo giovani e bellissimi, esordio nel lungometraggio di Letizia Lamartire incentrato sul rapporto genitori-figli e sull’inesorabilità del tempo che passa. A introdurre il film, la protagonista Barbora Bobulova. Alle 21:00 Zan (Killing) di Shinya Tsukamoto, action drama in costume ambientato nel turbolento Giappone di metà Ottocento.

SAVOY

Il ragazzo più felice del mondo

Il weekend di Venezia a Roma al Savoy inizia sabato pomeriggio alle ore 18:00 con la proiezione di Acusada, del regista argentino  Gonzalo Tobal, seguito, alle 20:15 da Frères Ennemis di David Oelhoffen con Reda Kateb e Matthias Schoenaerts nei panni di due amici d’infanzia che prendono strade diverse: uno diventa un poliziotto, l’altro un criminale. Alle 22:30 invece il regista ungherese Premio Oscar László Nemes ci accompagna nella Budapest del 1910 per raccontare il tramonto dell’Europa all’alba delle due guerre con il bellissimo Napszallta (Tramonto).

Domenica 16 la programmazione della rassegna presso il Savoy apre alle 17:00 con Zan (Killing) del regista giapponese Shinya Tsukamoto. Alle 18:30 prosegue con Il ragazzo più felice del mondo, direttamente dalla nuova sezione Sconfini, del fumettista Gianni “Gipi” Pacinotti che si è messo sulle tracce di un ammiratore seriale che da più di vent’anni manda lettere agli autori di fumetti chiedendo degli schizzi in regalo. La  serata si chiude con il concitato thriller Dragged Across Concrete con Mel Gibson e Vince Vaughn.

 

 

 

 

 

 

 

Share Button
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2016 ANEC Lazio | via Vicenza, 5/a 00185 Roma | P.Iva 04922311008

logo-footer

SOCIAL            / powered by Daniele Pizzichelli