Il weekend con i film di Venezia a Roma si preannuncia particolarmente ricco di appuntamenti. Ecco i film in cartellone nelle giornate di sabato 14 e domenica 15 settembre, presso il cinema Farnese (Piazza campo De’ Fiori, 56).

QUI IL PROGRAMMA E LE INFORMAZIONI SULLA RASSEGNA

Sabato 14 alle 15:30, la rassegna propone They Say Nothing Stays the Same, pellicola di Joe Odagiri presentato alle Giornate degli Autori a Venezia76 ci racconta la solitudine, il progresso e la natura, temi da sempre cara al regista.

Alle 18:00 la programmazione prosegue un altro film presentato alle Giornate degli Autori. You will Die at 20, di Amjad Abu Alala, il filmmaker sudanese regista e sceneggiatore che si è aggiudicato il Leone del futuro – Premio Venezia opera prima “Luigi De Laurentiis”. Il suo film racconta la voglia di vita di un ragazzo che, secondo una sentenza magica della tradizione popolare, è destinato a una morte precoce.

Alle 20:00 è la volta di Corpus Christi, vincitore sia del Label Europa Cinemas che del Premio per l’inclusione EdipoRe. La pellicola diretta dall’autore polacco Jan Komasa è un attraente connubio di tragico e comico, incentrato sulla vicenda di Daniel, un ventenne che vive una trasformazione spirituale mentre sconta la sua pena in un centro di detenzione. A introdurre il film, prima della proiezione, saranno presenti i registi Giovanni Piccioni, Riccardo Biadene e la sceneggiatrice Silvia Jop.

La serata al Farnese si chiude alle ore 22:15 con Les Chevaux Voyageurs, di Bartabas un prodotto cinematografico ibrido. A metà tra fiction e documentario è un’opera evanescente che sfugge alle etichette, una metamorfosi infinita di forme e musiche che si presentano allo sguardo del pubblico.

Domenica 15, la rassegna prosegue al cinema Farnese con quattro titoli tutti provenienti dalle Giornate degli Autori. Si inizia alle 16:00 con la proiezione di Emilio Vedova. Dalla parte del naufragio di Tomaso Pessina che introdurrà il film. Il documentario racconta la figura artistica di Emilio Vedova, pittore veneziano di fama internazionale di cui quest’anno si celebra il centenario. A guidarci saranno i diari di Vedova, letti da un interprete d’eccellenza: Toni Servillo.

Alle 17:30 in rassegna arriva il vincitore del GDA Director’s Award, La Llorona di Jayro Bustamante che prende spunto dalla ‘donna piangente’ della cultura latinoamericana per raccontare una storia di terrore che si intreccia ai fatti realmente accaduti in Guatemala ad inizio anni ’80 quando si consumò un genocidio.

Alle 19:00 è prevista un’altra proiezione di You will Die at 20, di Amjad Abu Alala e alle 21:30 la serata si chiude con Beware of Children, film del norvegese Johan Haugerud che ripercorre le conseguenze nate da un tragico evento accaduto in un sobborgo della classe media di Oslo tra due ragazzi. Quasi un trattato psicodidattico dei complicati rapporti che possono intercorrere tra i componenti di una famiglia contemporanea della società occidentale.

Share Button
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2016 ANEC Lazio | via Vicenza, 5/a 00185 Roma | P.Iva 04922311008

logo-footer

SOCIAL            / powered by Daniele Pizzichelli