fbpx
Run

Dal 10 giugno nei cinema, Run è un thriller psicologico agghiacciante diretto dal giovanissimo Aneesh Chaganty. Il suo film di esordio alla regia, Searching, è stato presentato al Sundance Film Festival 2018, poi acquisito da Sony Pictures per la distribuzione. Ha incassato più di 75 milioni di dollari.

Run è un film che lascia costantemente lo spettatore con il fiato sospeso. C’ è una madre, Diane (la brava Sarah Paulson) che ha cresciuto la figlia Chloe (’esordiente Kiera Allen) isolata dal mondo e controlla ogni suo movimento nel nome dell’amore materno. E poi ci sono dei segreti impensabili e l’impossibilità di fuggire da tutto ciò.

Run
Kiera Allen (Chloe) è attrice e scrittrice newyorkese, la sua performance in Run la rende la prima attrice disabile a recitare in un thriller di rilievo dopo più di 70 anni.

La Paulson, che non è estranea al genere thriller, spiega che Run è diverso da qualsiasi altro film abbia mai interpretato. “È spaventoso, inquietante e agghiacciante. Di base è una vicenda nella quale tutti possiamo identificarci, perché è una storia sul legame con la persona più importante nella vita di tutti noi”, sottolinea.

Share Button
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2016 ANEC Lazio | via Vicenza, 5/a 00185 Roma | P.Iva 04922311008

logo-footer

SOCIAL            / powered by Daniele Pizzichelli