Molto fitto il programma di mercoledì 23 settembre con 11 proiezioni divise in 3 sale. Partiamo dal cinema Lux (via Massaciuccoli, 31) dove alle 16.30 sarà proiettato Pohani Dorogy (Bad Roads) di Natalya Vorozhbit, proveniente dalla sezione indipendente della Settimana Internazionale della Critica. Alle 18.30 sarà la volta di un Evento Speciale, in collaborazione con River to River e con l’Ambasciata d’India: l’apertura del Summermela Festival con la  proiezione del film The Disciple di Chaitanya Tamhane.

Alla proiezione della pellicola, che ha ricevuto il Premio per la migliore sceneggiatura ed il premio Fipresci, interverranno: Riccardo Biadene, direttore artistico del Summermela Festival /Find, Kama Productions, Francesco Ranieri Martinotti presidente ANAC, Selvaggia Velo direttore River to River Florence Indian Festival.

A seguire altri due film premiati : alle 20.45 Korshid di Majid Majidi, Premio Marcello Mastroianni a miglior attore emergente a Rouhllah Zamani e, alle 22.30 The Man Who Sold His Skin di Kaouther Ben Hania, vincitore del Premio per la migliore interpretazione maschile a Yahya Mahayni e del Premio Edipo Re.  Interverranno due delle tre giurate del Premio “Inclusione Edipo Re”, Annalena Benini ed Esther Elisha.

Salvatore – Shoemaker of dreams

Al cinema Tibur (via degli Etruschi, 36) le proiezioni dei film provenienti dalla 77ma Mostra di Venezia iniziano alle ore 16:30 con Laila in Haifa di Amos Gitai, film con un cast corale di attori israeliani e palestinesi, che racconta le storie di cinque donne che si intrecciano nel corso di una singola notte. Si prosegue alle 18:30 con Mila (Apples) di Christos Nikou, proveniente dalla sezione Orizzonti, che narra la storia di un uomo che, dopo aver improvvisamente perso tutti i ricordi, prova a costruirsi una nuova identità.

 

Alle 20:15 è in programma il film di Luca Giadagnino Salvatore – Shoemaker of dreams, presentato Fuori concorso. Protagonista, la figura complessa e articolata di Salvatore Ferragamo, del quale viene raccontata la storia umana, artistica ed imprenditoriale. La serata al Tibur si chiude alle 22:30 con In between dying di Hilal Baydarov.

 

Al cinema Farnese (Piazza Campo de Fiori, 56) si inizia invece alle 16:30 con Spaccapietre – Una promessa di Gianluca e Massimiliano De Serio , proveniente dalle Giornate degli Autori, per poi proseguire alle 18:30 con Negri. Sport in the U.S.A. di Francesco Gallo, alla presenza dell’autore. La serata si chiude alle 21:00 con la proiezione di Fuoco Sacro di Antonio Castaldo, cui sarà presente l’autore.

 

QUI IL PROGRAMMA E LE INFORMAZIONI SULLA RASSEGNA

Share Button
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2016 ANEC Lazio | via Vicenza, 5/a 00185 Roma | P.Iva 04922311008

logo-footer

SOCIAL            / powered by Daniele Pizzichelli