fbpx
Gloria Mundi © EX NIHILO 2019

Gloria Mundi (dal 13 Maggio nelle sale italiane) è l’ultimo film di Robert Guédiguian, il regista francese tanto apprezzato oltralpe, che già aveva emozionato il pubblico con La casa sul mare. Premiato con la Coppa Volpi per la migliore attrice ad Ariane Ascaride alla 76ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il film vede di nuovo insieme gli stessi attori, cari al regista francese, questa volta riuniti intorno ad una nascita, quella della piccola Gloria.

Gloria Mundi © EX NIHILO 2019

Daniel (Gérard Meylan ) dopo una lunga condanna scontata in carcere, risponde alla chiamata della sua ex-moglie Sylvie (Ariane Ascaride), ora convivente con Richard (Jean-Pierre Darroussin), che lo avvisa della nascita della primogenita della loro figlia Mathilda (Anaïs Demoustier). Sarà l’occasione per scoprire le fragilità della famiglia difronte alle difficoltà della vita.

Gloria Mundi © EX NIHILO 2019

Ho sempre pensato che il cinema dovrebbe commuoverci, a volte presentandoci un esempio del mondo come potrebbe essere, altre mostrandoci il mondo così com’è…
In breve, abbiamo bisogno sia di commedie che di tragedie per continuare a mettere in discussione il nostro stile di vita… E dobbiamo continuare a interrogarci più che mai in questi tempi difficili, per non soccombere all’illusione che ci sia qualcosa di naturale nella società in cui viviamo’.

Robert Guédiguian

immagini © EX NIHILO 2019

 

Share Button
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2016 ANEC Lazio | via Vicenza, 5/a 00185 Roma | P.Iva 04922311008

logo-footer

SOCIAL            / powered by Daniele Pizzichelli